CELLULITE??AIUTATI CON SALE E CAFFE’

image7
La cellulite o pelle a buccia d’arancia, è un problema molto comune, che può colpire principalmente le donne di qualsiasi peso, costituzione ed età. Quando l’età avanza e ci si avvicina alla menopausa, il corpo comincia a produrre meno collagene. E’ questa la principale ragione per cui le cellule adipose diventano più grandi e danno origine alla sgradevole cellulite, che diventa man mano sempre più profonda e sempre più difficile da togliere.

Ne ho parlato in precedenza nei miei articoli, di come affrontare questo problema sia a tavola che con l’esercizio fisico, che sottolineo, essere di enorme importanza per combattere e tenere a distanza questo tipo di problema.
Arriviamo a parlare di un altro rimedio molto efficace ed estremamente semplice da preparare.

Gli ingredienti per 1 applicazione:
1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva, un cucchiaino di sale rosa Himalayano (anche quello del mar Morto o il sale Italiano hanno buone proprietà) e fondi di caffè macinato quanto basta.

Preparazione:
Come prima cosa, fatevi un caffè nella moka e poi non buttate via la polvere marrone; aggiungetela invece a dell’olio extravergine di oliva che è un buonissimo idratante per il corpo. Aggiungi il sale fino e
mescola tutti gli ingredienti fra loro, applicando direttamente sull’area colpita dalla cellulite ed effettua poi dei massaggi circolari in senso orario per 4-5 minuti. Per un efficacia ancora maggiore, avvolgi la zona con un asciugamano o se riesci con la pellicola trasparente e fai agire il composto per 20/30 minuti.
Risciacqua con acqua tiepida fino a rimuovere completamente il composto. Ripeti questa azione almeno 2 volte la settimana (la costanza premia, ricordalo).

Questo trattamento lo posso definire un vero e proprio scrub.. il lavoro del caffè e del sale in sinergia tra loro, svolgono un’azione esfoliante e riattivatrice della circolazione: il caffè con le sue proprietà drenanti e snellenti, inoltre contiene la caffeina che stimola la microcircolazione, accelera il metabolismo cellulare e favorisce l’eliminazione delle tossine. Il sale invece ha proprietà drenanti e rimodellanti, poiché penetra nella pelle liberando i tessuti dall’eccesso di liquidi, riattivando i meccanismi di smaltimento dell’adipe in eccesso.

Consiglio l’uso di sale rosa dell’Himalaya o il sale del mar Morto che sono più ricchi di calcio e di magnesio (svolgono un’azione più efficace nell’aprire i pori e liberare i tessuti sottocutanei dai liquidi in eccesso)


Scopri anche:

Sharing is Caring

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...